12 luglio
Santi Ermagora e Fortunato, martiri

I due Santi sono venerati come i patroni della Chiesa di Aquileia. Ermagora è il primo vescovo e martire di quella città, vissuto intorno alla metà del secolo III. Una leggenda più tardiva lo ha immaginato contemporaneo e discepolo diretto di san Pietro e primo fondatore, insieme con il diacono Fortunato, di molte Chiese, tra cui quella di Trento.

Questa memoria liturgica ravviva il ricordo della provincia ecclesiastica di Aquileia, a cui Trento appartenne dal secolo V al 1751, e raccomanda l'importanza di organismi interdiocesani per l'incremento di un'azione comune a intere regioni pastorali.​




Tutti i testi e le foto relativi ai santi, ad esclusione dei Santi delle Chiesa Tridentina, sono tratti da www.santodelgiorno.it